Sogno thailandese: da Bangkok verso il mare

TOUR DELLA THAILANDIA: BANGKOK E MARE A PHUKET

Chiudete gli occhi e tuffatevi in un mare cristallino. Appena sotto l’acqua aprite gli occhi e lasciatevi sorprendere dal dorato regno del Siam, il Gran Jai. Elementi diversi ma complementari, per un viaggio che vi proponiamo come un invito a personalizzarlo di avventura, cultura, sapori e sorrisi. Tutto inizia da Bangkok per poi spingersi a nord per un tour alle origini e quindi verso lidi soleggiati, per godere del divertimento e del meritato riposo

PROGRAMMA del sogno thailandese: 

  • 1° giorno: Venezia/Dubai/Bangkok
    Partenza con volo di linea via Dubai. Pasti e pernottamento a bordo.
  • 2° giorno: Bangkok
    Arrivo all’aeroporto internazionale Suvarnabhumi ed incontro, presso il meeting point prestabilito, con l’assistente in lingua italiana. Trasferimento privato in albergo. La camera è a disposizione dalle ore 14:00.- Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
  • 3° e 4° giorno: Bangkok
    Prima colazione e pernottamento in albergo.
    Intere giornate a disposizione con possibilità di effettuare escursioni facoltative. La capitale è una città moderna, vivace, in movimento 24 ore su 24. Il suo nome in thailandese è così lungo che per impararlo i bimbi lo cantano come una canzoncina e significa città degli Angeli, Krung Thep, abbreviazione del toponimo esteso. Un giro in battello sul Chao Phraya con la visita del tempio dell’Aurora, una passeggiata nel parco Lumphini, una visita al Palazzo Reale e al tempio del Wat Po, un drink sul roof bar per godere dello spettacolo di luci della città notturna, vi ripagheranno della sosta.
  • 5° giorno: Bangkok – Ayutthaya – Lopburi – Sukhothai (partenza tour condiviso mart e ven)
    Prima colazione e cena in albergo. Pranzo in ristorante locale.
    Al mattino incontro con la guida in lingua italiana e partenza in pullman riservato con il tour “condiviso”. Prima tappa, la visita di Ayutthaya, antica capitale del Regno del Siam. Visita del sito archeologico riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità e delle sue antiche rovine, tra le quali il tempio Wat Chaimongkol, dimora di una comunità di monache buddhiste, il tempio Wat Mahathat ed il tempio Wat Phrasresanpetcg. Al termine proseguimento per Lopburi facendo una sosta al Phra Prang Sam Yod, tempio induista in stile khmer, famoso soprattutto per le centinaia di macachi che lo abitano e poi verso Sukhothai. Arrivo e sistemazione in albergo.
  • 6° giorno: Sukhothai – Phrae –  Chiang Rai 
    Prima colazione e cena in albergo. Pranzo in ristorante locale.
    Mattinata dedicata alla visita del parco storico di Sukhothai, riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità, dove sono racchiuse le rovine dell’antica capitale del Regno di Sukhothai del XIII e del XIV secolo. Visiteremo quindi il Wat Si Chum che custodisce una delle immagini più grandi del Bhudda, adagiata su una base di 32 metri e alta 15. Dopo pranzo proseguimento per Chiang Rai con sosta al Phrae e visita al Buddha Sdraiato del tempio di Wat Phra That Sri Suthon. Arrivo a Chiang Rai per ora di cena. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.
  • 7° giorno: Chiang Rai – Triangolo D’Oro – Tempio Bianco – Chiang Mai
    Prima colazione e cena in albergo. Pranzo in ristorante locale.
    Dopo colazione ci si dirige verso il famoso Triangolo D’Oro. Raggiunta la sommità di un colle si godrà la magnifica vista sul fiume Mekong ed il fiume Rak, suo affluente, che dividono geometricamente il confine tra Birmania, Thailandia e Laos, creando cosi la famosa forma triangolare. Visita del vicino Museo della Sala dell’Oppio, quindi proseguimento per Chiang Mai con sosta e visita durante il percorso del Wat Rong Khun, meglio noto come Tempio Bianco. L’edificio di recente costruzione, fu progettato dal pittore visionario Chalermchai Kositpipat. La sua costruzione ebbe inizio nel 1997 ma resta incerta la data di conclusione dei lavori. Il tempio è realizzato completamente in gesso bianco ed è rivestito di specchietti, che riflettono la luce del sole creando dei magnifici giochi di luce. Dopo il pranzo proseguimento in direzione Chiang Mai dove, all’arrivo, si visita il più famoso tempio della citta’, il Wat Doi Suthep, sperando di assistere ai suggestivi canti serali dei monaci. Al termine arrivo e sistemazione in albergo.
  • 8° giorno: Chiang Mai
    Prima colazione in albergo. Pranzo libero. Cena tipica.
    Mattinata a disposizione per un pò di relax, una passeggiata o per partecipare a un’escursione facoltativa a pagamento: “eco” presso il santuario degli elefanti dove vivere un’indimenticabile esperienza eco-sostenibile a contatto con i “giganti della foresta”.  Qui, con l’attenta assistenza degli esperti, ci si potrà prendere cura degli amichevoli pachidermi nutrendoli, lavandoli fino a fare il bagno insieme. Rientro in Hotel prima di pranzo. In alternativa: “corso di cucina” per quanti vogliono conoscere i segreti delle ricette Thailandesi. Preparatevi a cucinare e assaggiare qualche proposta dello squisito panorama gastronomico locale durante una divertente lezione di cucina con guida in lingua italiana. Pranzo incluso e rientro in hotel nel primo pomeriggio.
    Pomeriggio dedicato alla visita del monastero buddhista Wat Suan Dok, il maggiore complesso religioso della città, che conserva le ceneri dei membri della famiglia reale. Si prenderà parte a una breve cerimonia di benedizione dalla quale uscire con nell’anima un forte senso di pace e al polso un braccialetto colorato di buon auspicio prima di proseguire alla scoperta dell’affascinante cuore di Chiang Mai. Il modo migliore per esplorarlo è il tradizionale rishaw che accompagnerà lungo le antiche mura, il monumento dei Tre Re, il venerato Wat Phra Sing o del Buddha Leone, splendido capolavoro di architettura in stile Lanna. All’imbrunire, passeggiata tra le vie del centro animate dalle tipiche bancherelle del mercato notturno, ideale per sbizzarrirsi in acquisti di souvenir. Per cena ci aspetta il tipico khao soi del Nord della Thailandia, un’ottima pietanza a base di curry e noodle, in uno dei ristorantini sulle sponde del fiume. Rientro in hotel, pernottamento.
  • 9° giorno: Chiang Mai/Phuket
    Prima colazione e pernottamento in albergo.
    In tempo utile trasferimento all’aeroporto di Chiang Mai e breve volo per Phuket (tariffa aerea non inclusa). All’arrivo  trasferimento privato con autista in lingua inglese al resort prescelto. La camera sarà disponibile dalle ore 14:00.- Giornata a disposizione per il relax.
  • Dal 10° giorno al 14° giorno: Phuket
    Prima colazione e pernottamento in albergo.
    Giornate a disposizione con possibilità di attività sportive ed escursionistiche.
  • 15° giorno: Phuket/Bangkok
    Prima colazione in albergo.
    Mattinata a disposizione. La camera dovrà essere lasciata libera entro le ore 12:00.- Nel  pomeriggio trasferimento all’aeroporto e volo su Bangkok. Per proseguire per il rientro in Italia (tariffe aeree non incluse).
  • 16° giorno: Bangkok/Dubai/Venezia
    Partenza con volo di linea e rientro nella tarda mattinata a Venezia.

Sistemazione alberghiera
Bangkok, Jasmine City Hotel 4* o Sofitel Sukhumvit 5* o Tower Club at Lebua Sathorn 5*
Sukhothai, The Legendha Sukhothai resort
Chiang Rai, The Legend Chiang Rai
Chiang Mai, Holiday Inn Chiang Mai
Phuket, Chanalai Flora Resort Kata o Katathani Phuket Beach Resort o Centara Grand Beach