OMAN CLASSICO

Qui sorge la bella, la forte, la splendente Nizwa, il grande baluardo dell’Oman e dell’Islam, ricca e potente, simbolo imperituro di una regione da troppi dimenticata, quasi perduta, che si erge distinta nella grande penisola araba. Nizwa la laboriosa, ritrovo di grandi artigiani e illuminati studiosi, eterna custode di una cultura agli albori dell’umanità

Programma del tour:

  • 1° giorno: Muscat
    Cena in hotel.
    Arrivo all’aeroporto internazionale di Muscat e, dopo il controllo doganale e il ritiro del bagaglio, incontro con la guida e trasferimento in hotel. (Le camere sono disponibili dalle 15:00, ma l’hotel proverà ad assegnare le camere all’arrivo in base alla disponibilità). Nel primo pomeriggio partenza per la visita della parte vecchia di Muscat con il Museo Bait Al Zubair, inizialmente la casa di un ricco mercante che aveva l’hobby di collezionare oggetti d’antiquariato e fotografie. Nel 1998 egli ha trasformato la sua casa in un museo per mostrare la cultura e gli oggetti dell’Oman. Dopo la visita del Museo, proseguimento verso il palazzo ufficiale di Sua Maestà, il Sultano. Al Alam Palace è fiancheggiato da due fortificazioni portoghesi, Jalali e Mirani: il Forte Jalali è stato completamente ristrutturato ed è ora utilizzato come museo per gli ospiti di stato e della famiglia reale. La sosta sarà solamente fotografica dall’esterno perché la visita al Palazzo e al Forte non è possibile per motivi di sicurezza. In seguito trasferimento sulla Corniche e visita al Muttra souq, dove è possibile interagire con la popolazione locale. Dopo un po’ di tempo libero, rientro in hotel per la cena e il pernottamento.
  • 2° giorno: Muscat – Al Hazm – Muscat
    Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
    Visita alla Grande Moschea, una delle più grandi moschee del mondo che può ospitare 20.000 fedeli, ricca di bellissime opere d’arte, lampadari e un tappeto unico che copre l’intera sala di preghiera.* Dopo aver visitato la moschea, si visita Barkha e il suo mercato del pesce , di frutta e di verdura. Si procede quindi verso il Castello di Al Hazm, uno dei più bei castelli omaniti nella regione di Rustaq.
    *Per la visita alla Grande Moschea è necessario essere vestiti in modo conveniente: non si devono indossare abiti trasparenti o aderenti e le signore devono essere coperte dalla testa ai piedi, i bambini sotto i 12 anni non sono ammessi.
  • 3° giorno: Muscat – Birkat Al Mouz – Nizwa
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    In mattinata partenza per Nizwa, con sosta a Birkat al Mouz dove i locali coltivano le palme da dattero: qui verranno spiegati il processo di coltivazione e il vecchio sistema di irrigazione omanita, il Falaj System.
    Arrivo a Nizwa visita del souq: ogni venerdì al mercato del bestiame i locali vendono all’asta i loro bovini e nel vecchio mercato l’atmosfera è elettrizzante. Dopo la visita si prosegue a piedi verso il forte di Nizwa la cui grande torre circolare fu costruita nel XVII secolo dall’Imam per difesa. L’accesso alla parte superiore è solo per mezzo di una stretta scala a chiocciola sbarrata da pesanti porte di legno tempestate di metallo. Dalla cima della torre si può avere una vista a volo d’uccello della città. Sistemazione nelle camere riservate.
  • 4° giorno: Nizwa – Al Hamra – Jabal Shams – Nizwa
    Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante e cena libera.
    Partenza per Al Hamra Village caratterizzato da vicoli, edifici tradizionali di fango e terrazze agricole: le case dei suoi abitanti sono in cima alla montagna e le loro fattorie sono sul pendio. Il tour continua verso Jabal Shams utilizzando un veicolo in 4×4 adatto a raggiungere la cima, dopo pranzo si rientra a Nizwa.
  • 5° giorno: Nizwa – Wahiba Sands
    Prima colazione in hotel. Pranzo libero e cena al campo tendato.
    Partenza per Wahiba. Le Wahiba Sands sono descritte come un perfetto esempio di Mare di Sabbia. Il paesaggio è costituito da vaste catene di dune che corrono da nord a sud, il campo tendato verrà raggiunto in 4×4, lungo il tragitto verrà svolto un breve tour attraverso le dune di sabbia, se il tempo lo permette sosta in una casa beduina per incontrare alcune donne locali e si osserverà il tramonto dalla cima delle dune.
    Sistemazione nelle tende e cena al campo.
  • 6° giorno: Wahiba Sands – Wadi Tiwi – Wadi Shab – Quriyat – Bimah – Muscat
    Prima colazione in hotel. Pranzo libero e cena in hotel.
    Partenza per Muscat attraverso la strada costiera. La prima tappa sarà a Wadi Tiwi, dove si camminerà all’interno di questo villaggio che ha molte coltivazioni principalmente di banane e papaya. Si prosegue verso il Wadi Shab, situato nella regione di Al Sharqiyah un’oasi nel deserto con piscine naturali. Dopo la sosta ripartenza per il Bimah sink Hole, uno spettacolare cratere calcareo con acqua verde-blu in cui sarà possibile fare il bagno*. Si prosegue per Quriyat, un grande villaggio di pescatori tra la laguna e il mare il cui porto è ancora sorvegliato da una torre di avvistamento. Arrivo a Muscat e sistemazione nella camera riservata.
    *Nel Bimah Sink Hole sarà possibile fare il bagno, può risultare necessario rimanere vestiti, si consiglia quindi di portarsi il necessario per asciugarsi e cambiarsi.
  • 7° giorno: Muscat
    Prima colazione in hotel.
    In tempo utile trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro.

Sistemazione alberghiera (o similare):
Muscat, Muscat Holiday 4*
Nizwa, Al Diyar hotel
Wahiba Sands, Arabian Oryx camp