Un viaggio nella terra più antica del mondo attraverso paesaggi incontaminati e sconfinati orizzonti di rara bellezza. Un viaggio alla scoperta di due deserti, il Namib e il Kalahari seguendo le orme dei boscimani, i primitivi abitanti dell’Africa australe, ed entrando in contatto con gli usi e costumi degli Himba nei loro piccoli villaggi di case alveare. Per realizzare il sogno di una vita: ammirare gli animali nel loro habitat naturale. Dalla Namibia alle Seychelles il viaggio si arricchisce di orizzonti.

Itinerario: 1 notte Windhoek, 2 notti Etosha, 2 notti Damaraland, 1 notte Swakopmund, 1 notte Sesriem , 1 notte Namib Desert, 1 notte Mariental ed estensione alle Seychelles.

1° giorno: Italia – Francoforte – Windhoek
Partenza con volo di linea Air Namibia da Francoforte; pasti e pernottamento a bordo.
2° giorno: Windhoek (40 km; circa 30 minuti)
Prima colazione a bordo. Pranzo libero. Cena in hotel.
All’arrivo a Windhoek incontro con il personale in loco di lingua inglese per il trasferimento in hotel. Sistemazione nella camera riservata e tempo a disposizione. Possibilità di partecipare all’escursione facoltativa (non inclusa nel pacchetto) con visita della città della durata di circa 3 ore. Cena e pernottamento.
3° giorno: Windhoek – Etosha National Park (550 km; circa 7 ore)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Incontro con la guida alle 07.30 presso la hall dell’hotel e partenza per l’Etosha National Park. Arrivo e sistemazione in hotel e, se il tempo lo permette, primo safari facoltativo. Cena e pernottamento.
4° giorno: Etosha (circa 200 km in giornata)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Partenza all’alba per il primo game drive in programma. L’Etosha National Park è uno dei più vasti parchi dell’Africa. Delle 114 specie di mammiferi, alcuni sono rari e a rischio di estinzione, come il rinoceronte nero, alcune specie di scimmie e l’impala dal muso nero. Arrivo al campo nel tardo pomeriggio e sistemazione nella camera riservata. Cena e pernottamento.
5° giorno: Damaraland (350 km; circa 5 ore e mezza)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Si parte per Kamanjab per visitare un tradizionale villaggio Himba, per poi continuare verso l’area di Twyfelfontein. Lungo il percorso sosta alla Foresta Pietrificata, dove si avrà la possibilità di ammirare la famosa Welwitschia Mirabilis Plant: circa 50 tronchi sono visibili, i più lunghi di oltre 30 metri di altezza. Al termine della giornata arrivo a Twyfelfontein Lodge e sistemazione. Cena e pernottamento.
6° giorno: Damaraland
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Dopo colazione escursione guidata in 4 x 4 alla ricerca di orici, gazzelle e elefanti del deserto. Nel pomeriggio visita ai Twyfelfontein Engravings, alla Burnt Mountain e alle Organ Pipes. Cena e il pernottamento.
7° giorno: Damaraland – Swakopmund (340 km; circa 5 ore e mezza)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Al mattino visita al Damara Living Museum per scoprire tradizioni, usi e costumi delle popolazioni di quest’area. Partenza per Swakopmund con sosta per una visita alla città di Uis, cittadina ai piedi dei monti Brandberg. Arrivo e tempo a disposizione per una passeggiata nella città di Swakopmund. Cena e pernottamento.
8° giorno: Swakopmund – Sesriem (280 km; circa 4 ore e mezza)
Prima colazione e cena in hotel. Snack a bordo.
Al mattino escursione in barca nella laguna alla ricerca di delfini e foche. Pranzo a base di spuntini e ostriche servito a bordo. Si parte poi attraverso il Kuiseb River Canyon e il Namib Naukluft Park per arrivare a fine giornata a Sesriem. Cena e pernottamento.
9° giorno: Sesriem – Sussusvlei – Namib Desert (circa 240 km in giornata)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo libero.
Dopo la prima colazione circa un’ora prima dell’alba partenza per l’area di Sossusvlei e Deadvlei, attraverso dune di più di 300 metri d’altezza che mutano di colore durante lo scorrere del giorno, da gialle a rosse attraverso diverse sfumature di arancio. In cima ad una duna, è impressionante ammirare la vastità del deserto. Nel pomeriggio si visiterà il Sesriem Canyon creato da secoli di erosioni. Rientro al campo, cena e pernottamento.
10° giorno: Sesriem – Mariental (350 km; circa 5 ore e mezza)
Prima colazione, pranzo e cena in hotel.
Partenza per Mariental. All’arrivo sistemazione nel lodge ai confini con il deserto del Kalahari. Nel pomeriggio escursione alla scoperta di questo incantevole deserto. Cena e pernottamento.
11° giorno: Mariental – Windhoek (295 km; circa 4 ore)
Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Eventuale proseguimento per le Seychelles.
Dopo una passeggiata all’interno della macchia, partenza per Windhoek. Se il tempo lo permette, breve visita della città. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro.
12° giorno: Francoforte – Italia
Arrivo a Venezia e fine dei servizi.

Sistemazione alberghiera
Windhoek: River Crossing Lodge o similare
Esterno al Etosha National Park nel Namutoni Side: Mokuti Lodge
Etosha National Park: Okaukuejo Camp
Twyfelfontein: Twyfelfontein Lodge
Swakopmund: Guesthouse
Sesriem Area: Desert Quiver Camp
Sul limitare del Kalahari Desert / Mariental: Intu Afrika Zebra Lodge

Note sulla destinazione:
clima: è consigliabile da maggio a ottobre, nella stagione secca
tipologia di viaggio: avventura africana quella che chiamano il Mal d’Africa.
esperienze uniche: Passeggiare per Windhoek, l’affascinante capitale; immergersi nell’Etosha National Park, il luogo migliore per osservare gli animali; ammirare la Duna 45 a Sossusvlei, enigmatico emblema del paese…

Possibili estensioni:
Seychelles: 8 notti a Praslin o soggiorni La Digue e Mahè
Mauritius: 6 notti a Mauritius