MESSICO DELLE MERAVIGLIE

Programma del tour:

  • 1° giorno: Città del Messico
    Arrivo all’aeroporto, dopo il disbrigo delle formalità d’ingresso e il disbrigo delle formalità doganali, incontro con l’assistente e trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.
  • 2° giorno: Città del Messico
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Giornata dedicata alla visita del Museo e della Casa di Frida Kahlo, famosa pittrice messicana. Al termine visita del museo archeologico che custodisce importanti e preziosi reperti delle civiltà che ci sono succedute nel territorio messicano tra cui Olmechi, Maya, Zapotechi e Aztechi. Rientro in hotel e pernottamento.
  • 3° giorno: Città del Messico – Teotihuacan – Città del Messico
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Giornata dedicata alla visita della città e del centro archeologico di Teotihuacan. Le visite partono dal centro storico dello “Zocalo”, caratterizzato dalla piazza principale con la Cattedrale e il Palazzo Nazionale e del Templo Mayor. Proseguimento per la Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, patrona dell’intero Messico e principale centro di pellegrinaggio dell’America Latina. Al termine trasferimento a sito di Teotihuacan con visita alle imponenti Piramidi del Sole e della Luna. Rientro nel tardo pomeriggio in hotel.
  • 4° giorno: Città del Messico – Puebla – Oaxaca
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Partenza per Puebla e visita alla città coloniale risalente al XVI secolo, famosa per le chiese barocche e la ceramica locale. Al termine proseguimento per Oaxaca. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate.
  • 5° giorno: Oaxaca
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Intera giornata dedicata alla visita della città e di Monte Alban. Al mattino visita della città conosciuta come “Cuna dei Patrioti”. Durante il percorso, si visiterà lo Zocalo dove si trovano la Cattedrale e la Chiesa di Santo Domingo. Si prosegue con la visita all’antico Convento di Santa Catalina da Siena e a conclusione della mattinata si potrà apprezzare il mercato locale, uno dei più tipici della regione. Nel pomeriggio visita di Monte Alban, capitale religiosa del popolo Zapoteco. Costruita su di una collina livellata, la capitale è ricca di piramidi, tombe, bassorilievi e la posizione panoramica ne risalta la bellezza, rientro in hotel.
  • 6° giorno: Oaxaca – Tehuantepec
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    In mattinata visita del Tule, un’enorme conifera considerato uno degli alberi più antichi e grandi del mondo, si stima abbia più di 2000 anni. La mattinata prosegue con la visita di una hacienda di Mezcal, il liquore regionale di cui si seguiranno i processi di preparazione, cottura e distillazione. Al termine visita di Mitla, antico centro religioso Mixteco, in lingua zapoteca Lyobaa,  “luogo di riposo”. Proseguimento per Tehuantepec, piccolo villaggio dedito alla pesca sul lato del Pacifico. Sistemazione nelle camere riservate.
  • 7° giorno: Tehuantepec – Canyon del Sumidero – San Cristóbal
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Partenza per Chiapa de Corzo per la visita a bordo di lance dell’impressionante Canyon del Sumidero con pareti verticali che raggiungono i 1.000m d’altezza. Al termine del giro, proseguimento per San Cristóbal de Las Casas. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate.
  • 8° giorno: San Cristóbal de Las Casas
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Giornata dedicata alla visita delle comunità indigene di San Juan Chamula e Zinacantan, situate a poche kilometri da San Cristóbal. Esperienza a San Juan legata al sincretismo religioso che anima la vita della popolazione locale. Al termine sosta a casa di una famiglia indigena per la preparazione e degustazione delle “tortillas” e pranzo tradizionale. Proseguimento verso il paesino di Cruz Ton dove si trovano numerose distillerie di Pox, liquore sacro usato durante i rituali. Visita della città con il mercato locale in cui potranno scoprire i prodotti artigianali degli indigeni. Visita delle famose chiese tra le quali spicca la barocca Santo Domingo. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate.
  • 9° giorno: San Cristóbal – Toniná – Palenque
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Si discendono le montagne del Chiapas attraversando vallate verdissime in una natura lussureggiante. Prima visita della giornata nella pressoché sconosciuta zona archeologica di Toniná, tra le più belle del Chiapas. Proseguimento verso le Cascate di Agua Azul sul fiume Xanil, passeggiata in mezzo a questo spettacolo della natura. Il continua a Palenque.
  • 10° giorno: Palenque – Campeche
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Mattinata dedicata alla visita della zona archeologica di Palenque, seminascosta nella giungla tropicale ricca di Piramidi uniche. Palenque ebbe un grande sviluppo in campo matematico e astronomico e fu perfezionata la scrittura, all’interno dell’area archeologica si troveranno molte iscrizioni sulle mura dei tempi, tra cui al Templo de las Inscripciones. Al termine della visita partenza per Campeche e breve visita della città antica, racchiusa e fortificata da mura e torri. Sistemazione nelle camere riservate.
  • 11° giorno: Campeche – Uxmal – Merida
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Partenza in mattinata per Merida, con sosta alla zona archeologica di Uxmal, una delle più importanti testimonianze della civiltà maya. Nel pomeriggio arrivo a Merida, la capitale dello stato dello Yucatán, la “città bianca”, così chiamata per i suoi edifici coloniali. È prevista una sosta allo “zocalo” per visitare la Cattedrale, il Palazzo del Governo, il Palazzo Municipale e la Casa di Montejo. Sistemazione nelle camere riservate.
  • 12° giorno: Merida – Izamal – Chichen Itza – Valladolid
    Prima colazione in hotel. Pranzo e cena liberi.
    Partenza per Valladolid e prima sosta per visitare la città di Izmal che prendo il nome di “città gialla” per le case dipinte di giallo dorato creando un ambiente surreale. Proseguimento per Chichen Itza, la più nota tra le zone archeologiche maya, con la famosa piramide di Kukulkan. Arrivo a Valladolid nel tardo pomeriggio e sistemazione nelle camere riservate.
  • 13° giorno: Valladolid – Tulum – Cenote Azul – Playa del Carmen
    Prima colazione in hotel. Pranzo libero.
    Visita della città dall’aspetto coloniale sede di un pittoresco mercato indios, testimonianze del passato spagnolo sono la chiesa di San Bernardino e il convento di Sisal della metà del XVI secolo. Partenza per Tulum, città murata che si erge imponente di fronte al Mar dei Caraibi, le costruzioni sono il risultato della fusione dell’architettura maya con quella messicana. Dopo la visita proseguimento per il “cenote azul” per un bagno rinfrescante in questo pozzo naturale creato durante le ultime glaciazioni. Al termine proseguimento per Cancun per il volo di rientro o per la Riviera Maya per qualche giorno di relax al mare.

Sistemazione alberghiera o similare:
Città del Messico, Hampton Inn
Oaxaca, Casa Conzatti
Tehuantepec, Hotel Calli
San Cristóbal de las Casas, Mansion del Valle
Palenque, La Aldea
Campeche, Castelmar
Merida, La Mision de Fray Diego
Valladolid, Meson del Marques