BEST OF TANZANIA

Programma del tour:

  • 1° giorno: Arusha
    Cena in hotel.
    Arrivo all’aeroporto, dopo il disbrigo delle formalità d’ingresso e il ritiro bagagli, incontro con l’assistente e trasferimento all’hotel.
  • 2° giorno: Arusha – Tarangire National Park
    Prima colazione in hotel. Pranzo al sacco e cena al lodge.
    Partenza per il Parco Nazionale del Tarangire. Si attraverseranno le paludi di stagione, la savana e l’omonimo fiume alla ricerca delle specia che popolano l’aera tra cui: zebre, caprioli, gnu, giraffe, eland, ghepardi, coccodrilli, servali, leoni, gazzelle, bufali ed elefanti. Nel tardo pomeriggio si raggiunge il lodge, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
  • 3° giorno: Tarangire National Park – Lake Manyara National Park – Cratere di Ngorongoro
    Pensione completa al lodge.
    Al mattino presto partenza per un percorso attraverso la Great Rift Valley. Il Lake Mnyara National Park è caratterizzato da una vegetazione verde e rigogliosa composta da alberi ad alto fusto della foresta di acqua di falda, che ospitano gruppi di babbuini e scimmie blu. Più in basso, la foresta si apre in boschi, praterie, paludi e oltre, lo stesso lago alcalino dove si possono osservare oltre 350 specie di uccelli, tra cui il vivace fenicottero, il pellicano, l’ibis sacro, lo svasso e la cicogna. Proseguimento per la Ngorongoro Conservation Area; la caldera ha un diametro di circa 16 kilometri e grazie alla buona piovosità -che va a formare stagni, piccoli laghi e torrenti interni- e alla nebbia notturna -che alimenta le foreste sui pendii del vecchio vulcano- è divenuta un vero e proprio ecosistema. Rinoceronti, iene, zebre, gnu e fenicotteri abbondano, il panorama è a dir poco spettacolare. La discesa nel cratere per un’ emozionante safari in uno dei luoghi piu` meravigliosi d’Africa resterà impressa negli occhi e nel cuore. Sistemazione al lodge. Cena e pernottamento.
  • 4° giorno: Cratere di Ngorongoro – Serengeti National Park
    Pensione completa al lodge.
    Oggi si scendono i 600 metri che conducono alla base della caldera, il percorso stesso sarà emozionante ed evocativo di quello che si cela nel parco: la foresta con scimmie ed elefanti, il lago per avvistare i fenicotteri, la savana con i leoni appostati per cacciare. Nel tardo pomeriggio si parte da Ngorongoro per entrare nell’area del Serengeti National Park, sistemazione nel campo tendato, cena e pernottamento.
  • 5° giorno: Serengeti National Park
    Pensione completa al lodge.
    Intera giornata dedicata a safari all’interno del parco. Il Serengeti si suddivide principalmente in tre aree: pianure erbose, savana e zone boschive, e questa varietà di ecosistemi garantisce la sopravvivenza di diverse specie di animali.
    Le zone più gettonate per i safari sono il corridoio Ovest, il nord e la Seronera Valley: quest’ultima nello specifico presenta una grande concentrazione di acqua, che attira una grande concentrazione di leoni, bufali, impala, ippopotami, elefanti e leopardi. Rientro al lodge nel tardo pomeriggio. Pernottamento.
  • 6° giorno: Serengeti National Park – Karatu
    Pensione completa al lodge.
    Ultimo safari mattutino nel parco per poi proseguire verso Karatu passando per Ngorongoro, sistemazione nella camera riservata, cena e pernottamento.
  • 7 giorno: Karatu – Arusha
    Prima colazione al lodge.
    In tempo utile, trasferimento all’aeroporto di Arusha per il volo di rientro.

Sistemazione alberghiera o similare:
Arusha, Arusha Planet Lodge
Tarangire, Kirurumu Tarangire lodge
Ngorongoro, Rhino Lodge
Serengeti, Kirurumu Serengeti Central Camp
Karatu, Marera Valley Lodge