1° giorno, venerdì 3 maggio: Venezia – Baku (via Istanbul)
Partenza con volo, via Istanbul, per Baku. Cena e pernottamento in volo

2° giorno, sabato 4 maggio: Baku
Prima colazione in volo. Pranzo in ristorante. Cena in hotel.
Arrivo a Baku e incontro con la guida in lingua italiana per il trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e tempo a disposizione per un po’ di riposo. In tarda mattinata partenza per il tour a piedi guidato di Baku che include la medievale città murata “lcheri Sheher” con i suoi vicoli stretti, lo storico caravanserraglio, la moschea e il Palazzo degli Shirvan Shahs, patrimonio UNESCO. Il complesso del palazzo di Shirvanshah è stato l’ultima residenza dei sovrani dello Stato di Shirvan, nel Medioevo il più potente dell’Azerbaijan. Si visiterà quindi il Museo del tappeto dell’Azerbaijan, con la più grande collezione di tappeti azeri nel mondo. Il museo è diventato un centro di ricerca e formazione culturale ed educativa, teatro di molti eventi importanti come mostre,
simposi internazionali e conferenze. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno, domenica 5 maggio: Baku – Absheron – Baku (70 km)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante
Dopo la prima colazione partenza verso la penisola di Absheron, conosciuta come la “terra del sacro fuoco”, per i gas naturali e i giacimenti petroliferi di cui è ricca. Visita delTempio degli Adoratori del Fuoco a Surakyhany (a 20 km da Baku). Il Tempio, costruito nel XVIII secolo da indiani della colonia di Baku, è interamente circondato da alte mura. Nel pomeriggio proseguimento verso la Montagna di Fuoco Yanardag e visita del Centro Heydar Aliyez, ingresso incluso. Rientro nel tardo pomeriggio per la cena e il pernottamento.

4° giorno, lunedì 6 maggio: Baku – Shemakha – Lahij* – Sheki (350 km)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante
Partenza per Shemakha, attraverso splendidi paesaggi, per visitare la storica Moschea di Djuma. Dopo pranzo proseguimento per il villaggio di Lahij, fondato quasi mille anni fa da coloni dell’impero Persiano e famoso per la lavorazione del rame, un piccolo borgo montano con edifci in pietra tipici dell’Azerbaijan. Proseguimento verso Sheki, una delle più antiche città del Paese, situata sul pittoresco versante meridionale del Gran Caucaso, sullo sfondo di vette innevate. All’arrivo sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.
*La visita di Lahij è soggetta alle condizioni meteo

5° giorno, martedì 7 maggio: Sheki – Kish – Ganja (160 km)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante
Mattinata dedicata alla visita della città di Sheki con il suo caratteristico bazaar e il Palazzo del Khan di Sheki, dalle pregevoli vetrate colorate e costruito senza un solo chiodo. Visita al Caravanserraglio nelle vicinanze, risalente al XVIII secolo a.C. e proseguimento verso il villaggio di Kish (21 km) con la sua Chiesa della Santa Madre, un edifcio risalente al I secolo d.C. e  appartenente alla Chiesa dell’Albania Caucasica. Nel pomeriggio visita ad un laboratorio di Kelagai, il tradizionale copricapo femminile azero) per conoscerne il processo di creazione, quindi partenza per Ganja, città natale del famoso poeta azero Nizami Ganjevi. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento

6° giorno, mercoledì 8 maggio: Ganja – Baku (360 km)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante
Ganja è la seconda città dell’Azerbaijan con più di un milione di abitanti. Si visiterà la moschea Shah Abbas del XVII secolo, il Mausoleo Javadkhan del XIX secolo, la Chiesa ortodossa del 1815, il Mausoleo Nizami e la “Bottle House “, icona locale di Ganja decorata con 50.000 bottiglie di vetro. Visita infne alla moschea di Imamzade prima di ritornare a Baku. Sulla strada per Baku si sosterà ad Ismailli e al Chateu Monolit, dove si faranno delle degustazioni di vino locale.

7° giorno, giovedì 9 maggio: Baku – Gobustan – Baku (130 km)
Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in ristorante
Partenza per Gobustan alla scoperta della Gobustan Historical Reserve. All’arrivo visita del Museo all’aperto delle pitture rupestri, dal 2007 Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Al suo interno vi è una roccia con un incisione in latino che testimonia la presenza di una centuria romana nel luogo nel I secolo d.C. Proseguimento verso i sorprendenti “Vulcani di fango”: argilla resa molle dall’acqua risale a causa della pressione provocata da acqua o gas. Si stima che oltre 300 dei 700 vulcani di fango esistenti al mondo siano concentrati in Azerbaijan, molti dei quali all’interno di questo parco. Rientro a Baku e tempo libero a disposizione.

8° giorno, venerdì 10 maggio: Baku – Venezia (via Istanbul)
Prima colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

Sistemazioni selezionate in tour (o similari) – categoria 4*
Baku, Sapphire Inn o Central Park
Sheki, Sheki Saray
Ganja, Vego Hotel

OPERATIVO VOLI – SOGGETTO A RICONFERMA – TURKISH AIRLINES DA VENEZIA

Volo Tratta Orario Partenza Orario Arrivo
TK 1870 Venezia Marco Polo – Istanbul 20:25 23:55
TK 338 Istanbul – Baku 01:30 05:20
TK 333 Baku – Istanbul 13:10 15:20
TK 1869 Istanbul – Venezia Marco Polo 18:00 19:25
POST IT
PER L’OTTENIMENTO DEL VISTO ELETTRONICO PER L’AZERBAIJAN SERVONO I SEGUENTI DATI
1. cognome e nome
2. data e luogo di nascita
3. occupazione (informazione dettagliata, sede, indirizzo, tel…)
4. indirizzo email, telefono fsso e mobile
5. indirizzo di residenza
6. scansione delle pagine del passaporto contenenti foto e dati [a colori, leggibile] (sono necessari 5 giorni lavorativi per l’ottenimento)

 

LA QUOTE COMPRENDE

  • Visto turistico elettronico per l’Azerbaijan (1 ingresso, max. 30 gg)
  • Volo di linea Turkish Airlines da Venezia in classe economica, franchigia bagaglio e tasse aeroportuali inclusi
  • Sistemazione negli hotel indicati con trattamento di pensione completa
  • Trasferimenti da/per gli aeroporti a destinazione e in tour con mezzi dotati di aria condizionata e una bottiglia d’acqua per persona al giorno a disposizione
  • Visite e ingressi come da come da programma con guida/accompagnatore in lingua italiana
  • Tasse locali
  • Polizza assicurativa medico bagaglio Filo Diretto con massimale di € 10.000 Polizza assicurativa Allianz Globy Gialla per annullamento viaggio (per le persone in singola sarà applicato un supplemento di 15€ dovuto al maggior massimale garantito in copertura)
  • Kit da viaggio