1° giorno, venerdì 23 marzo: Mestre – Albaretto della Torre – Fontanafredda – Saluzzo
– Partenza da Mestre con pullman privato GT in direzione delle Langhe, una delle tre regioni “storiche” del Piemonte (le altre due sono il Roero e Monferrato), famose in tutto il mondo per gli ottimi vini, i rarissimi tartufi e le preziose nocciole.
– Arrivo ad Albaretto pranzo secondo tradizione dell’Alta Langa al ristorante “Oste Filippo”.
– Nel pomeriggio, percorrendo l’itinerario panoramico, si attraversa Roddino, Serralunga sino a giungere a Fontanafredda per la visita con guida interna alla tenuta vitivinicola con degustazione di vini: Spumante Alta Langa, Barbera e Barolo. Nel 2017, dopo diversi passaggi di proprietà, Fontanafredda è stata nominata” European Winery of the Year” da Wine Enthusiast Magazine.
– Partenza in direzione del villaggio di Barolo, giungendo al villaggio di La Morra, famoso per il suo “Belvedere”. Breve sosta nella piazza principale della cittadina e proseguimento in direzione di Saluzzo.
– Arrivo al Country Hotel “Antico Podere Propano” per la sistemazione nelle camere riservate.
– Cena in hotel e pernottamento.

2° giorno, sabato 24 marzo: Saluzzo – Revello – Torre Pellice – Staffarda – Manta – Saluzzo
– Prima colazione in hotel
– Incontro con la guida in direzione di Revello per la visita alla Cappella Marchionale, splendida opera artistica che testimonia lo sfarzo presso la corte dei Marchesi di Saluzzo, situata all’interno dell’antico Palazzo marchionale (attuale sede del Municipio). La cappella conserva un ciclo pittorico tra i più interessanti della pittura piemontese di primo cinquecento e legati alla storia familiare dei Marchesi di Saluzzo.
– Partenza per Torre Pellice e visita del centro principale della Chiesa Valdese Italiana, le cui radici risalgono agli insegnamenti di Valdo di Lione (Lione, 1140 – 1206 circa) come risposta alla corruzione dell’epoca della Chiesa di Roma. Visita ai monumenti più significativi della comunità.
– Pranzo in ristorante
– Nel pomeriggio, accompagnati dalla guida, proseguimento in bus sino a Staffarda e visita del centro religioso. Visita all’abbazia cistercense, fondata tra il 1122 ed il 1138 sul territorio dell’antico Marchesato di Saluzzo.
– Arrivo al Castello della Manta, distante pochi chilometri e visita della struttura frutto di aggregazioni posteriori all’impianto originario del XII secolo. L’edificio, trasformato nel tempo in dimora signorile, iniziò ad assumere la fisionomia attuale solo all’inizio del Quattrocento grazie all’opera della famiglia Saluzzo della Manta. Di notevole interesse sono gli affreschi.
– Rientro in hotel
– Cena in hotel e il pernottamento.

3° giorno, domenica 25 marzo: Saluzzo – Monticello – Mestre
– Prima colazione in hotel e rilascio delle camere.
– Incontro con la guida, con le valigie al seguito, partenza per la visita di Saluzzo con Casa Cavassa. Visita del centro storico cittadino, caratterizzato dal colore rosso del cotto di case quattrocentesche, da scalinate e vie tortuose. Ingresso e visita a Casa Cavassa, palazzetto della fine del ‘400, restaurato a fine ‘800, esempio di dimora signorile del rinascimento al cui interno si può ammirare la tavola della Madonna della Misericordia attribuita ad Hans Clemer.
– Pranzo in ristorante.
– Partenza quindi in bus in direzione del Roero, un’area caratterizzata da precipizi, dal panorama molto diverso rispetto a quello delle vicine colline delle Langhe.
– Arrivo al Castello di Monticello e visita con guida interna alla dimora, ancora oggi di proprietà della famiglia Roero, gli antichi feudatari che, dal Medio Evo e per vari secoli, dominò questo territorio, situato sulla sinistra idrografica del fiume Tanaro.
– Al termine della visita partenza per il viaggio di ritorno a casa.

Sistemazione selezionata
Saluzzo, Country Hotel Antico Podere Propano 3*sup

La quota comprende:
Pullman GT da Mestre per tutta la durata del tour
2 pernottamenti in camera doppia presso il Country hotel 3 stelle superior “Antico Podere Propano” con trattamento di mezza pensione (cena a 3 portate, 1⁄2 l acqua e caffè)
3 pranzi in ristorante, di cui un pranzo tipico presso ristorante ad Albaretto della Torre
Degustazione di tre calici di vino (Spumante Alta Langa, Barbera, Barolo) e visita guidata di un’ora e trenta presso la tenuta di Fontanafredda
Guida abilitata per l’intera giornata da Saluzzo per Revello, Torre Pellice, Staffarda e Manta il 2° giorno
Guida per la visita di Saluzzo, Casa Cavassa e castello di Monticello il 3° giorno
La guida interna presso il Castello di Monticello
Gli ingressi presso la cappella marchionale di Revello, l’abbazia di Staffarda, il castello di Manta, casa Cavassa a Saluzzo, il castello di Monticello
Assicurazione medico/bagaglio